La narrazione parodistica della civiltà tecnologica in Jarry e in Savinio