Soggettività e ibridazioni percettive nella scrittura di Richard Dehmel