Un filo rosso lega i saggi raccolti: l’applicazione di un indirizzo critico che dà credito e valore alla “filologia d’autore”. Se il nucleo forte certo s’identifica con la critica delle varianti applicata a tre significative poesie di Sinisgalli mediante lo scrutinio di manoscritti inediti, non può però dirsi che il libro ad essa si riduca. Perché una diffusa intertestualità palesa le ramificazioni in atto nell’intera Opera. C’è il tentativo di un’esegesi “integrale” che fa leva anche sulle ragioni della storia, che significa intreccio di cultura e civiltà, magma reattivo di situazioni letterarie e socioantropologiche.

I cavilli e il germe. Prospezioni su Sinisgalli

VITELLI, Francesco
2007

Abstract

Un filo rosso lega i saggi raccolti: l’applicazione di un indirizzo critico che dà credito e valore alla “filologia d’autore”. Se il nucleo forte certo s’identifica con la critica delle varianti applicata a tre significative poesie di Sinisgalli mediante lo scrutinio di manoscritti inediti, non può però dirsi che il libro ad essa si riduca. Perché una diffusa intertestualità palesa le ramificazioni in atto nell’intera Opera. C’è il tentativo di un’esegesi “integrale” che fa leva anche sulle ragioni della storia, che significa intreccio di cultura e civiltà, magma reattivo di situazioni letterarie e socioantropologiche.
978-88-6227-041-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/22460
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact