"Una vita in versi" è l'omaggio del mondo intellettuale ad Anna Santoliquido, un'autrice che ha segnato il Mezzogiorno con la creatività, gli incontri e le collaborazioni nazionali e internazionali. La varietà degli interventi e le sfumature artistiche avvalorano un lavoro d'anima e di ricerca della Bellezza, che sfolgora da ogni testo del libro. Ne emerge un arazzo intessuto di terra e mare nel quale la sacralità dell'antico si coniuga con la dimensione del sogno e la preziosità del reale. Un itinerario umano e letterario, che può essere da sprone nell'attuale società tecno-globalizzata.

Anna Santoliquido, la grazia che nasce dalla pietra

Daniele Maria Pegorari
2018-01-01

Abstract

"Una vita in versi" è l'omaggio del mondo intellettuale ad Anna Santoliquido, un'autrice che ha segnato il Mezzogiorno con la creatività, gli incontri e le collaborazioni nazionali e internazionali. La varietà degli interventi e le sfumature artistiche avvalorano un lavoro d'anima e di ricerca della Bellezza, che sfolgora da ogni testo del libro. Ne emerge un arazzo intessuto di terra e mare nel quale la sacralità dell'antico si coniuga con la dimensione del sogno e la preziosità del reale. Un itinerario umano e letterario, che può essere da sprone nell'attuale società tecno-globalizzata.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2018. Anna Santoliquido, la grazia che nasce dalla pietra.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 58.54 kB
Formato Adobe PDF
58.54 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/224049
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact