L’articolo fornisce un ritratto dello scrittore tarantino precocemente scomparso attraverso ricordi personali e soprattutto con uno scandaglio della sua opera legata alla tradizione del meridionalismo critico e a quella letteratura di inchiesta e verità che costituisce la nota più autentica di questo filone di pensiero.

Ricordo di Alessandro Leogrande

Francesco Vitelli
2017

Abstract

L’articolo fornisce un ritratto dello scrittore tarantino precocemente scomparso attraverso ricordi personali e soprattutto con uno scandaglio della sua opera legata alla tradizione del meridionalismo critico e a quella letteratura di inchiesta e verità che costituisce la nota più autentica di questo filone di pensiero.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2.leogrande.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.35 MB
Formato Adobe PDF
1.35 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/220444
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact