Sette lettere aperte al Ministro della Pubblica Istruzione Francesco Profumo