Con il termine del Primo Conflitto Mondiale si aprono dei vuoti di potere, dopo la caduta degli imperi continentali, che consentono la nascita di nuove indipendenze nazionali, soprattutto nell'Europa centrale ded orientale. Uno di questi Paesi di nuova indipendenza, ancora alla ricerca di se stesso, ma determinato a conquistare la sua autonomia, è la Finlandia. L'Italia, con qualche tentennamento del ministro degli esteri Sidney Sonnino, dovuto al rispetto nei confronti della Russia, procede infine al riconoscimento.

Genesi di una Nazione: l’Italia e la sovranità finlandese

NERI Nicola
2017

Abstract

Con il termine del Primo Conflitto Mondiale si aprono dei vuoti di potere, dopo la caduta degli imperi continentali, che consentono la nascita di nuove indipendenze nazionali, soprattutto nell'Europa centrale ded orientale. Uno di questi Paesi di nuova indipendenza, ancora alla ricerca di se stesso, ma determinato a conquistare la sua autonomia, è la Finlandia. L'Italia, con qualche tentennamento del ministro degli esteri Sidney Sonnino, dovuto al rispetto nei confronti della Russia, procede infine al riconoscimento.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Finn' 17-1.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 647.65 kB
Formato Adobe PDF
647.65 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/217600
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact