Nell'ambito della monografia dedicata alla cattedrale di Bitonto – la più completa e matura espressione dell’architettura romanica pugliese –, il contributo di C. S. Fioriello riguarda mirati aspetti archeologici relativi all'esito delle indagini che, tra 1991 e 2002, hanno consentito di rileggere la vicenda storica e insediativa di questo complesso e articolato monumento. In particolare, C. S. Fioriello ha curato la revisione dell'intero testo, di cui pure è autore alle pagine 38, 50-53, 56 e 63.

'Approfondimenti' / Fioriello, Custode. - (2011), pp. 38-63.

'Approfondimenti'

FIORIELLO, CUSTODE
2011

Abstract

Nell'ambito della monografia dedicata alla cattedrale di Bitonto – la più completa e matura espressione dell’architettura romanica pugliese –, il contributo di C. S. Fioriello riguarda mirati aspetti archeologici relativi all'esito delle indagini che, tra 1991 e 2002, hanno consentito di rileggere la vicenda storica e insediativa di questo complesso e articolato monumento. In particolare, C. S. Fioriello ha curato la revisione dell'intero testo, di cui pure è autore alle pagine 38, 50-53, 56 e 63.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/21753
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact