La periferia del capitalismo come crocevia delle teorie dello Stato e della Costituzione