Londra è stata almeno fino alla fine dell’Ottocento metafora del moderno ed esempio di transizione dalla città tradizionale alla metropoli. Questo lungo processo è ricostruito, nella “Introduzione”, a partire dall’età elisabettiana fino alla realtà multiculturale e post-coloniale di oggi, concentrando l’indagine su un campo prevalentemente - anche se non esclusivamente - letterario. L’analisi si concentra poi su “La crescita della città mostruosa: tradizione e trasformazione nella Londra augustea”, in un periodo (che va dalla ricostruzione seguita all’incendio del 1666 alla metà del Settecento) nel , grazie alla estensione multiforme, alla complessa natura di labirinto urbano e insieme di centro culturale plitico ed economico, essa diviene oggetto dell’attenzione di scrittori e artisti di ogni parte del mondo.

Una città dai mille volti

TRULLI, Maristella
2006

Abstract

Londra è stata almeno fino alla fine dell’Ottocento metafora del moderno ed esempio di transizione dalla città tradizionale alla metropoli. Questo lungo processo è ricostruito, nella “Introduzione”, a partire dall’età elisabettiana fino alla realtà multiculturale e post-coloniale di oggi, concentrando l’indagine su un campo prevalentemente - anche se non esclusivamente - letterario. L’analisi si concentra poi su “La crescita della città mostruosa: tradizione e trasformazione nella Londra augustea”, in un periodo (che va dalla ricostruzione seguita all’incendio del 1666 alla metà del Settecento) nel , grazie alla estensione multiforme, alla complessa natura di labirinto urbano e insieme di centro culturale plitico ed economico, essa diviene oggetto dell’attenzione di scrittori e artisti di ogni parte del mondo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/21091
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact