Il contributo analizza i rapporti tra governo centrale ed enti periferici dello Stato nella garanzia dei diritti sociali alla luce dei principi di costituzione finanziaria e, in particolare, dei vincoli europei di bilancio.

Costituzione finanziaria e tutela multilivello dei diritti sociali

Marcello Salerno
2018

Abstract

Il contributo analizza i rapporti tra governo centrale ed enti periferici dello Stato nella garanzia dei diritti sociali alla luce dei principi di costituzione finanziaria e, in particolare, dei vincoli europei di bilancio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Costituzione finanziaria EBOOK 2018.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 9.16 MB
Formato Adobe PDF
9.16 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/208272
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact