Ludovico di Breme e la tradizione umanistico-rinascimentale