Il saggio si inserisce in una ricerca sulla 'spazio' letterario e, più in generale, sulla letteratura di viaggio. Il travelogue della coppia Mary e Percy B. Shelley si configura come tale, ma all'interno di una fuga d'amore e di una prova generale dell'esilio come scelta definitiva di vita e di attività letteraria. Il faticoso viaggio in una Europa sconvolta dalle guerre napoleoniche diventa allegoria di una fuga dal circolo vizioso del caos che, nell'edizione originale, trovava la sua catarsi-risoluzione nella visione verticale del Monte Bianco.

"A Romantic Journey: circolarità, orizzontalità e verticalità in History of A Six Weeks' Tour di Mary e P.B. Shelley"

CAVONE, Vito
2007

Abstract

Il saggio si inserisce in una ricerca sulla 'spazio' letterario e, più in generale, sulla letteratura di viaggio. Il travelogue della coppia Mary e Percy B. Shelley si configura come tale, ma all'interno di una fuga d'amore e di una prova generale dell'esilio come scelta definitiva di vita e di attività letteraria. Il faticoso viaggio in una Europa sconvolta dalle guerre napoleoniche diventa allegoria di una fuga dal circolo vizioso del caos che, nell'edizione originale, trovava la sua catarsi-risoluzione nella visione verticale del Monte Bianco.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/20740
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact