La costrizione fisica in psichiatria