Un coro polifonico in cui Orazio, Ariosto, Schiller, Virgilio, Shakespeare, Dante, Carducci, Borges, Palazzeschi, Petrarca, Esiodo, Poliziano, Omero, Leopardi, Montale, Eraclito, D'Annunzio, Tasso, Dickinson, Pascoli, Ungaretti, superano le barriere del tempo, dello spazio e dei generi letterari, per ritrovarsi a modulare insieme la stessa "eterna canzone dell'acqua"

F.Amati, G. Brescia, Nel segno dell'acqua da Orazio a Ungaretti

BRESCIA, Graziana
2011

Abstract

Un coro polifonico in cui Orazio, Ariosto, Schiller, Virgilio, Shakespeare, Dante, Carducci, Borges, Palazzeschi, Petrarca, Esiodo, Poliziano, Omero, Leopardi, Montale, Eraclito, D'Annunzio, Tasso, Dickinson, Pascoli, Ungaretti, superano le barriere del tempo, dello spazio e dei generi letterari, per ritrovarsi a modulare insieme la stessa "eterna canzone dell'acqua"
978-88-420-9902-4
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/205935
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact