INTRODUZIONE 1. Il “nuovo” art. 117,1°co., Cost. e i precedenti tentativi di riforma; 2. Segue: le vicende della XIV legislatura e il tentativo di “riforma della riforma”; 3. L’art. 117, 1°co., Cost. nel contesto della riforma costituzionale del 2001. Individuazione dell’oggetto della ricerca. CAPITOLO I DIRITTO INTERNAZIONALE DIRITTO INTERNO NELLA COSTITUZIONE ITALIANA DEL 1947. 1. Le disposizioni “internazionalistiche”della Costituzione italiana del 1947; 2. Segue: le disposizioni sull’adattamento del diritto interno al diritto internazionale; 3. La Costituzione “materiale”; 4. “Monismo” e “dualismo” nella Costituzione italiana del 1947 e nella Costituzione materiale; 5. Canoni interpretativi e Costituzione materiale. CAPITOLO II DIRITTO INTERNAZIONALE E DIRITTO INTERNO NELLE COSTITUZIONI STRANIERE CONTEMPORANEE. 1. Premesse; 2. I punti nodali del dibattito costituzionale; 3. Gli ulteriori fattori che hanno influenzato le diverse esperienze costituzionali; 4. Una disamina delle esperienze costituzionali più significative; 5. Segue: l’adattamento automatico alle norme dei trattati e il primato del diritto internazionale sul diritto interno in alcune esperienze costituzionali; 6. Il costituzionalismo più recente. CAPITOLO III DIRITTO INTERNAZIONALE E DIRITTO INTERNO NELLA COSTITUZIONE ITALIANA DOPO LA RIFORMA DEL 2001. LA DOTTRINA E LA GIURISPRUDENZA COSTITUZIONALE. 1. Le ragioni della riforma costituzionale del 2001; 2. Il dibattito dottrinario sulla natura e sugli effetti del vincolo al legislatore derivante dagli “obblighi internazionali” di cui al testo novellato dell’art. 117, 1°co., Cost.; 3. La giurisprudenza della Corte costituzionale dopo la riforma del 2001; 4. Segue : le ultime pronunzie della Corte costituzionale e i primi riscontri nella giurisprudenza “comune” . CAPITOLO IV IL NUOVO ASSETTO COSTITUZIONALE ITALIANO DOPO LA RIFORMA DEL 2001. SPUNTI ESEGETICI E RICOSTRUTTIVI. 1. Il contesto politico istituzionale; 2. La funzione sistematica dell’art. 117, 1*co., Cost.; 3. Gli obblighi per lo Stato derivanti dall’art. 117, 1°co., Cost. e la relativa incidenza sui canoni ermeneutici; 4. La categoria giuridica “obblighi internazionali” di cui all’art. 117, 1°co., Cost.; 5. Considerazioni conclusive.

Obblighi internazionali e funzione legislativa

GAROFALO, Luciano
2009

Abstract

INTRODUZIONE 1. Il “nuovo” art. 117,1°co., Cost. e i precedenti tentativi di riforma; 2. Segue: le vicende della XIV legislatura e il tentativo di “riforma della riforma”; 3. L’art. 117, 1°co., Cost. nel contesto della riforma costituzionale del 2001. Individuazione dell’oggetto della ricerca. CAPITOLO I DIRITTO INTERNAZIONALE DIRITTO INTERNO NELLA COSTITUZIONE ITALIANA DEL 1947. 1. Le disposizioni “internazionalistiche”della Costituzione italiana del 1947; 2. Segue: le disposizioni sull’adattamento del diritto interno al diritto internazionale; 3. La Costituzione “materiale”; 4. “Monismo” e “dualismo” nella Costituzione italiana del 1947 e nella Costituzione materiale; 5. Canoni interpretativi e Costituzione materiale. CAPITOLO II DIRITTO INTERNAZIONALE E DIRITTO INTERNO NELLE COSTITUZIONI STRANIERE CONTEMPORANEE. 1. Premesse; 2. I punti nodali del dibattito costituzionale; 3. Gli ulteriori fattori che hanno influenzato le diverse esperienze costituzionali; 4. Una disamina delle esperienze costituzionali più significative; 5. Segue: l’adattamento automatico alle norme dei trattati e il primato del diritto internazionale sul diritto interno in alcune esperienze costituzionali; 6. Il costituzionalismo più recente. CAPITOLO III DIRITTO INTERNAZIONALE E DIRITTO INTERNO NELLA COSTITUZIONE ITALIANA DOPO LA RIFORMA DEL 2001. LA DOTTRINA E LA GIURISPRUDENZA COSTITUZIONALE. 1. Le ragioni della riforma costituzionale del 2001; 2. Il dibattito dottrinario sulla natura e sugli effetti del vincolo al legislatore derivante dagli “obblighi internazionali” di cui al testo novellato dell’art. 117, 1°co., Cost.; 3. La giurisprudenza della Corte costituzionale dopo la riforma del 2001; 4. Segue : le ultime pronunzie della Corte costituzionale e i primi riscontri nella giurisprudenza “comune” . CAPITOLO IV IL NUOVO ASSETTO COSTITUZIONALE ITALIANO DOPO LA RIFORMA DEL 2001. SPUNTI ESEGETICI E RICOSTRUTTIVI. 1. Il contesto politico istituzionale; 2. La funzione sistematica dell’art. 117, 1*co., Cost.; 3. Gli obblighi per lo Stato derivanti dall’art. 117, 1°co., Cost. e la relativa incidenza sui canoni ermeneutici; 4. La categoria giuridica “obblighi internazionali” di cui all’art. 117, 1°co., Cost.; 5. Considerazioni conclusive.
978-88-348-9466-8
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/20365
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact