Il contributo analizza la produzione letteraria di due giovani scrittrici pugliesi, Antonella Lattanzi e Flavia Piccinni, evidenziandone (anche attraverso un confronto finale) le diverse dinamiche narrative e le differenti scelte linguistiche: la prima autrice segue infatti una parabola di generi letterari e di stili che la porta da un'iniziale rottura con i modelli letterari novecenteschi (messa in atto attraverso racconti hard o surreali) fino alla fabula noir raccontata con una lingua media e controllata, passando per il romanzo d'iniziazione e la narrazione localist; la seconda scrittrice resta invece linguisticamente fedele alla compostezza dei suoi esordi pur affinando nel tempo la tecnica narrativa, mutando via via gli scenari dei suoi racconti si assiste ad una progressiva sprovincializzazione: da Taranto, la città dei ricordi che l'ha vista ragazzina, la location si sposta a Lucca, che l'ha vista giovane donna, ed infine nella spirituale (o solo presunta tale) India che fa da sfondo all'ultima storia che vede come protagonista una donna in fuga dai suoi fantasmi

Scrittrici pugliesi di ultima generazione: Antonella Lattanzi e Flavia Piccinni. Lingue e generi a confronto

Carosella Maria
2017

Abstract

Il contributo analizza la produzione letteraria di due giovani scrittrici pugliesi, Antonella Lattanzi e Flavia Piccinni, evidenziandone (anche attraverso un confronto finale) le diverse dinamiche narrative e le differenti scelte linguistiche: la prima autrice segue infatti una parabola di generi letterari e di stili che la porta da un'iniziale rottura con i modelli letterari novecenteschi (messa in atto attraverso racconti hard o surreali) fino alla fabula noir raccontata con una lingua media e controllata, passando per il romanzo d'iniziazione e la narrazione localist; la seconda scrittrice resta invece linguisticamente fedele alla compostezza dei suoi esordi pur affinando nel tempo la tecnica narrativa, mutando via via gli scenari dei suoi racconti si assiste ad una progressiva sprovincializzazione: da Taranto, la città dei ricordi che l'ha vista ragazzina, la location si sposta a Lucca, che l'ha vista giovane donna, ed infine nella spirituale (o solo presunta tale) India che fa da sfondo all'ultima storia che vede come protagonista una donna in fuga dai suoi fantasmi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2017- Filologia della letteratura - Scrittrici pugliesi di ultima generazione (Lattanzi e Piccinni).pdf

non disponibili

Descrizione: PDF del saggio e degli estremi bibliografici
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 3.69 MB
Formato Adobe PDF
3.69 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/203147
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact