Negli spazi promiscui e marginali dei quartieri popolari parigini si sviluppano a fine Ottocento pratiche spettacolari e, in particolare, forme di danza che mostrano di possedere, per le biografie delle artiste che le praticano e per la trasgressività scandalosa delle loro esibizioni, legami evidenti con le contemporanee ricerche sulla danza al femminile poste in atto della principali coreografe del tempo. Un nuovo codice rappresentativo del copro femminile in scena si esprime anche nella sfrenata danza delle cancaneuses.

Danseuses e gommeuses al café-concert

M. Porcelli
Writing – Original Draft Preparation
2017-01-01

Abstract

Negli spazi promiscui e marginali dei quartieri popolari parigini si sviluppano a fine Ottocento pratiche spettacolari e, in particolare, forme di danza che mostrano di possedere, per le biografie delle artiste che le praticano e per la trasgressività scandalosa delle loro esibizioni, legami evidenti con le contemporanee ricerche sulla danza al femminile poste in atto della principali coreografe del tempo. Un nuovo codice rappresentativo del copro femminile in scena si esprime anche nella sfrenata danza delle cancaneuses.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
II Teatro dei generi minori.pdf

non disponibili

Descrizione: Il teatro dei generi minori. Dalla Francia all'Europa
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 647.35 kB
Formato Adobe PDF
647.35 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/202942
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact