Processo al ladro Schulze. L'impredicabilità del vero nel sillogismo giudiziale