Il Cosiddetto rischio aumentato in corso di TEA