Le note puntuali al testo del De montium origine di Valerio Faenzi costituiscono uno studio approfondito sulle teorie scientifiche e sul riconoscimento delle fonti, in un arco culturale che va da Aristotele ad Alberto Magno, passando per Plinio, Seneca e Isidoro di Siviglia, nella maggior parte dei casi non palesi, o soltanto vagamente accennate, da parte dell'autore.

NOTE AL TESTO

CAMPANALE, Maria Innocenza
2006

Abstract

Le note puntuali al testo del De montium origine di Valerio Faenzi costituiscono uno studio approfondito sulle teorie scientifiche e sul riconoscimento delle fonti, in un arco culturale che va da Aristotele ad Alberto Magno, passando per Plinio, Seneca e Isidoro di Siviglia, nella maggior parte dei casi non palesi, o soltanto vagamente accennate, da parte dell'autore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/18919
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact