L'inderogabilità come attributo genetico del diritto del lavoro. Un profilo storico