Il termine "plurilinguismo" va inteso, in questa sede, nella sua accezione più ampia, che comprende, oltre all'uso effettivo di più lingue nella comunicazione parlata e scritta, la conoscenza anche soltanto teorica, o, se si vuole, "passiva", di lingue attraverso le quali vengono trasmessi e recepiti contenuti culturali anche in assenza di un vero e proprio interscambio linguistico. Di tutto ciò il presente volume offre, per quanto attiene all'ambito germanico medievale, un'ampia e variegata campionatura.

Il plurilinguismo in area germanica nel Medioevo. Atti del XXX Convegno A.I.F.G. (Bari, 4-6 giugno 2003)

SINISI, Lucia
2005

Abstract

Il termine "plurilinguismo" va inteso, in questa sede, nella sua accezione più ampia, che comprende, oltre all'uso effettivo di più lingue nella comunicazione parlata e scritta, la conoscenza anche soltanto teorica, o, se si vuole, "passiva", di lingue attraverso le quali vengono trasmessi e recepiti contenuti culturali anche in assenza di un vero e proprio interscambio linguistico. Di tutto ciò il presente volume offre, per quanto attiene all'ambito germanico medievale, un'ampia e variegata campionatura.
88-88872-98-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/18024
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact