Nuovi profili professionali tra rapporti interistituzionali e globalizzazione