Le nuove tecniche interpretative ed il concorso "atipico" di valori giuridici provenienti da ordinamenti diversi