Il volume vuole ricostruire la filosofia politica di un autore complesso e apparentemente attraversato da contraddizioni, come Giuseppe Rensi, negli anni della sua maturità, mostrando come, dal tentativo di questo filosofo di smentire la “razionalità del reale”, scaturisca un pensiero in perenne tensione con le proprie certezze, che arriva a mettere in discussione il senso della storia, ma anche l'abuso o il cattivo uso di concetti come autorità e libertà.

Ragione e non ragione. La maturità politica di Giuseppe Rensi

SCARCELLI, IVAN
2010

Abstract

Il volume vuole ricostruire la filosofia politica di un autore complesso e apparentemente attraversato da contraddizioni, come Giuseppe Rensi, negli anni della sua maturità, mostrando come, dal tentativo di questo filosofo di smentire la “razionalità del reale”, scaturisca un pensiero in perenne tensione con le proprie certezze, che arriva a mettere in discussione il senso della storia, ma anche l'abuso o il cattivo uso di concetti come autorità e libertà.
978-88-97089-01-8
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/17586
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact