Muovendo dagli studi giovanili, condotti da Norberto Bobbio intorno alla fenomenologia, il saggio mette in evidenza come negli anni '30 e '40 il concetto di persona-valore sia centrale nella riflessione bobbiana. Ne emerge l'immagine di un "positivismo inquieto" che, pur accettando l'insegnamento del formalismo giuridico, non dimentica che il fine del diritto è la difesa e valorizzazione della persona umana.

Persona-valore e libertà dei moderni nella riflessione di Norberto Bobbio (1934-1965)

BISIGNANI, Adelina Rita
2015

Abstract

Muovendo dagli studi giovanili, condotti da Norberto Bobbio intorno alla fenomenologia, il saggio mette in evidenza come negli anni '30 e '40 il concetto di persona-valore sia centrale nella riflessione bobbiana. Ne emerge l'immagine di un "positivismo inquieto" che, pur accettando l'insegnamento del formalismo giuridico, non dimentica che il fine del diritto è la difesa e valorizzazione della persona umana.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
bisignani, bobbio e la persona valore.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 301.19 kB
Formato Adobe PDF
301.19 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/173769
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact