Apuleio non prende in giro i Cristiani, ma ne recepisce alcuni tratti di terminologia. Con tali limiti si confrontano Apol. 18,2-6 e il più celebre "inno" all'agape di 1 Cor. 13,4-7.

Riflessi cristiani in Apuleio: un possibile antecedente della laus paupertatis (Apol. 18,2-6) / MASELLI G. - In: INVIGILATA LUCERNIS. - ISSN 0392-8357. - 31(2009), pp. 119-129.

Riflessi cristiani in Apuleio: un possibile antecedente della laus paupertatis (Apol. 18,2-6)

MASELLI, Giorgio
2009

Abstract

Apuleio non prende in giro i Cristiani, ma ne recepisce alcuni tratti di terminologia. Con tali limiti si confrontano Apol. 18,2-6 e il più celebre "inno" all'agape di 1 Cor. 13,4-7.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/15483
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact