Lo shock traumatico: aspetti fisiopatologici