Tommaso d'Aquino, Avicenna e la struttura della metafisica