Con la Circolare n. 34/E del 21 novembre 2013 l’Agenzia delle Entrate ha definito il trattamento tributario ai fini IVA delle erogazioni effettuate dalle amministrazioni pubbliche. Il documento di prassi, tuttavia, presta il fianco a riflessioni ed osservazioni sui criteri individuati dall’Amministrazione finanziaria per attrarre a tassazione alcune tipologie di erogazioni. Il presente lavoro, dopo aver ripercorso l’inquadramento amministrativo-contabile dei contributi pubblici, si focalizza sul loro trattamento tributario ai fini delle imposte dirette ed indirette, soffermandosi sulle indicazioni derivanti dalla giurisprudenza europea nonché sull’evoluzione della dottrina e della prassi sul tema. La predominanza dell’interesse pubblico alla realizzazione degli investimenti e l’apprezzamento del legislatore verso forme contrattuali che consentano la realizzazione di opere di interesse pubblico tra cui le partnership pubblico-privato, rendono non assoggettabili ad IVA alcune fattispecie di contributi, diversamente da quanto sostenuto dall’Amministrazione finanziaria. With Circular n. 34/E of November the 21th, 2013 Tax Agency has defined the tax treatment relating to VAT on public disbursements. This document, however, opens the way to reflections and observations on the criteria identified by the Tax Authority to tax certain types of disbursements. This paper, after reviewing the administrative and accounting framework of public contributions, focuses on their tax treatment for the purposes of direct and indirect taxes, with a stress on the claims arising from European cases law as well as on the evolution of doctrine and Government documents on the subject. The predominance of the public interest in the realization of investments and the appreciation of the legislator to types of contracts that allow public works, including public-private partnerships, make certain types of contributions immune to VAT, despite Tax Authority claiming otherwise.

L'applicabilità dell'IVA ai contributi pubblici

AULENTA, MARIO
2014

Abstract

Con la Circolare n. 34/E del 21 novembre 2013 l’Agenzia delle Entrate ha definito il trattamento tributario ai fini IVA delle erogazioni effettuate dalle amministrazioni pubbliche. Il documento di prassi, tuttavia, presta il fianco a riflessioni ed osservazioni sui criteri individuati dall’Amministrazione finanziaria per attrarre a tassazione alcune tipologie di erogazioni. Il presente lavoro, dopo aver ripercorso l’inquadramento amministrativo-contabile dei contributi pubblici, si focalizza sul loro trattamento tributario ai fini delle imposte dirette ed indirette, soffermandosi sulle indicazioni derivanti dalla giurisprudenza europea nonché sull’evoluzione della dottrina e della prassi sul tema. La predominanza dell’interesse pubblico alla realizzazione degli investimenti e l’apprezzamento del legislatore verso forme contrattuali che consentano la realizzazione di opere di interesse pubblico tra cui le partnership pubblico-privato, rendono non assoggettabili ad IVA alcune fattispecie di contributi, diversamente da quanto sostenuto dall’Amministrazione finanziaria. With Circular n. 34/E of November the 21th, 2013 Tax Agency has defined the tax treatment relating to VAT on public disbursements. This document, however, opens the way to reflections and observations on the criteria identified by the Tax Authority to tax certain types of disbursements. This paper, after reviewing the administrative and accounting framework of public contributions, focuses on their tax treatment for the purposes of direct and indirect taxes, with a stress on the claims arising from European cases law as well as on the evolution of doctrine and Government documents on the subject. The predominance of the public interest in the realization of investments and the appreciation of the legislator to types of contracts that allow public works, including public-private partnerships, make certain types of contributions immune to VAT, despite Tax Authority claiming otherwise.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/139449
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact