A testimonianza di una prassi giudiziale che va ormai sedimentandosi senza scosse, la sentenza si schiera in favore di una ricostruzione della responsabilità da cosa in custodia in termini oggettivi e offre il destro per una succinta analisi dei principali elementi costitutivi dell’illecito ex art. 2051 c.c. e dei pas-saggi essenziali che scandiscono la valutazione dell’onere probatorio a carico delle parti.

Pozzetti scoperti e cadute rovinose: la nuova prassi della responsabilità da custodia / PARDOLESI P. - In: DANNO E RESPONSABILITÀ. - ISSN 1125-8918. - 7(2010), pp. 735-739.

Pozzetti scoperti e cadute rovinose: la nuova prassi della responsabilità da custodia

PARDOLESI, Paolo
2010

Abstract

A testimonianza di una prassi giudiziale che va ormai sedimentandosi senza scosse, la sentenza si schiera in favore di una ricostruzione della responsabilità da cosa in custodia in termini oggettivi e offre il destro per una succinta analisi dei principali elementi costitutivi dell’illecito ex art. 2051 c.c. e dei pas-saggi essenziali che scandiscono la valutazione dell’onere probatorio a carico delle parti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/13637
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact