Significato e limiti della concentrazione per creatinina del cromo e dell'arsenico urinari nel monitoraggio biologico dell'esposizione professionale ai due elementi metallici