La sovranità popolare nella trappola delle reti multilevel