Il contributo prende in esame il componimento "De Ovidii exilio et morte" di Angelo Poliziano prodotto negli ultimi anni del XV secolo e fornisce una analisi filologica, stilistica e linguistica di questo poco conosciuto lavoro.

Ovid's Exile and Death in an Elegy by Angelo Poliziano

MASCOLI, PATRIZIA
2010

Abstract

Il contributo prende in esame il componimento "De Ovidii exilio et morte" di Angelo Poliziano prodotto negli ultimi anni del XV secolo e fornisce una analisi filologica, stilistica e linguistica di questo poco conosciuto lavoro.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/13075
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact