A partire dai repertori discorsivi espressi intorno ad una nuova ipotesi di rappresentanza delle associazioni di volontariato, si indaga sui possibili ostacoli e plausibili incentivi ad una maggiormente orientata rappresentanza politica, nel quadro di una più strutturata partecipazione del volontariato al quadro di welfare mix che va delinendosi

La rappresentanza del Terzo Settore: una questione analizzata secondo il paradigma dell'azione collettiva

SALVATI, ARMIDA
2010

Abstract

A partire dai repertori discorsivi espressi intorno ad una nuova ipotesi di rappresentanza delle associazioni di volontariato, si indaga sui possibili ostacoli e plausibili incentivi ad una maggiormente orientata rappresentanza politica, nel quadro di una più strutturata partecipazione del volontariato al quadro di welfare mix che va delinendosi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/12791
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact