Introduzione: primavera dei diritti