Tecnologie e apprendimento: una relazione biunivoca