Sulla 'liberalizzazione' di SOP e OTC