Autoritratto in figura di melanconico. Su una lettera di Paolo Sarpi