Il saggio mette in relazione l'analisi del concetto di civiltà che emerge negli scritti di due autori, Guizot e Balbo, che sono al tempo stesso studiosi di storia e pensatori politici, cercando di evidenziare l'importanza sotto il profilo politico, in una certa fase del pensiero europeo del XIX secolo, della definizione dell'idea di civiltà, come strumento per definire la missione dell'Europa e delle sue nazioni.

Due paradigmi dell'uso politico del concetto di "civiltà" nel XIX sec.: Guizot e Balbo / SCARCELLI I. - In: GLAUX. - ISSN 1664-1930. - Anni VII-X(2010), pp. 173-218.

Due paradigmi dell'uso politico del concetto di "civiltà" nel XIX sec.: Guizot e Balbo

SCARCELLI, IVAN
2010

Abstract

Il saggio mette in relazione l'analisi del concetto di civiltà che emerge negli scritti di due autori, Guizot e Balbo, che sono al tempo stesso studiosi di storia e pensatori politici, cercando di evidenziare l'importanza sotto il profilo politico, in una certa fase del pensiero europeo del XIX secolo, della definizione dell'idea di civiltà, come strumento per definire la missione dell'Europa e delle sue nazioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/11816
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact