Nel saggio si ribadisce la necessità di riconoscere il disabile dapprima nella sua dimensione umana di persona e, successivamente, nella caratteristica di essere persona dotata di specifiche abilità e capacità. L'importanza dell'appartenenza ad un contesto lavorativo rappresenta per l'Autore la possibilità di restituire a queste persone il diritto alla relazione umana, allo scambio, al dialogo e all'emancipazione. Da qui il necessario incontro funzionale con le aziende che, per prime, devono impegnarsi per garantire i giusti spazi a queste persone al fine di valorizzarle, motivarle, incentivarle e, al tempo stesso, permettere all'azienda stessa di trarne i legittimi vantaggi produttivi ed economici.

Lavoro e fasce deboli

ELIA, Giuseppe
2010

Abstract

Nel saggio si ribadisce la necessità di riconoscere il disabile dapprima nella sua dimensione umana di persona e, successivamente, nella caratteristica di essere persona dotata di specifiche abilità e capacità. L'importanza dell'appartenenza ad un contesto lavorativo rappresenta per l'Autore la possibilità di restituire a queste persone il diritto alla relazione umana, allo scambio, al dialogo e all'emancipazione. Da qui il necessario incontro funzionale con le aziende che, per prime, devono impegnarsi per garantire i giusti spazi a queste persone al fine di valorizzarle, motivarle, incentivarle e, al tempo stesso, permettere all'azienda stessa di trarne i legittimi vantaggi produttivi ed economici.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Lavoro e fasce deboli in Fabbri....pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 7.8 MB
Formato Adobe PDF
7.8 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/11726
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact