L’obiettivo del lavoro è quello di valutare le richieste di assistenza dei profughi albanesi giunti in Puglia nel 1997 ed ospitati nei campi di accoglienza di Cassano delle Murge e dell’Aeronautica Militare di Palese. L’analisi è stata condotta sulla base dei registri compilati all’arrivo degli ospiti e su quelli della guardia medica dei due campi di accoglienza. Sono stati anche consultati i dati demografici e quelli di ospedalizzazione pubblicati sugli annuari statistici albanesi. Nella popolazione immigrata i problemi di salute più frequentemente riscontrati sono stati malesseri generali e non ben identificati, patologie dell’apparato respiratorio, traumatismi) e gastroenteriti. Lo stato di salute degli immigrati sembra non rappresentare un problema, anche se è necessario mantenere la sorveglianza contro le patologie infettive e migliorare le capacità di assistenza sociale.

La situazione demo-sanitaria degli immigrati clandestini: considerazioni sul contingente albanese giunto in Puglia nel 1997 / PATERNO A.; TREROTOLI P; SERIO G. - In: IGIENE E SANITÀ PUBBLICA. - ISSN 0019-1639. - 53(2002), pp. 25-42.

La situazione demo-sanitaria degli immigrati clandestini: considerazioni sul contingente albanese giunto in Puglia nel 1997

PATERNO, Anna;TREROTOLI, Paolo;SERIO, Gabriella
2002

Abstract

L’obiettivo del lavoro è quello di valutare le richieste di assistenza dei profughi albanesi giunti in Puglia nel 1997 ed ospitati nei campi di accoglienza di Cassano delle Murge e dell’Aeronautica Militare di Palese. L’analisi è stata condotta sulla base dei registri compilati all’arrivo degli ospiti e su quelli della guardia medica dei due campi di accoglienza. Sono stati anche consultati i dati demografici e quelli di ospedalizzazione pubblicati sugli annuari statistici albanesi. Nella popolazione immigrata i problemi di salute più frequentemente riscontrati sono stati malesseri generali e non ben identificati, patologie dell’apparato respiratorio, traumatismi) e gastroenteriti. Lo stato di salute degli immigrati sembra non rappresentare un problema, anche se è necessario mantenere la sorveglianza contro le patologie infettive e migliorare le capacità di assistenza sociale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/115822
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact