Il saggio riguarda un codice di Isocrate appartenuto alla biblioteca del collezionista rinascimentale Ulrich Fugger. Il grande studioso tedesco Hieronymus Wolf fu a conoscenza di diverse varianti del testo di Isocrate presenti in quel codice e a lui riferite dallo studioso scozzese Edward Henryson. Il manoscritto in questione potrebbe essere l'attuale Vat. Pal. Gr. 135.

This paper concern a ms. of Isocrates that once belonged to the book collection of Ulrich Fugger (15th cent.). H. Wolf (1570) was able to quote several variant readings from this ms thanks to the inspection requested to the Scottish scholar E. Henryson. The ms. might be identical with the Vat. Pal. Gr. 135.

L’Isocrate «vetustissimus» di Ulrich Fugger tra Hieronymus Wolf e Edward Henryson

PINTO, Pasquale Massimo
2008

Abstract

Il saggio riguarda un codice di Isocrate appartenuto alla biblioteca del collezionista rinascimentale Ulrich Fugger. Il grande studioso tedesco Hieronymus Wolf fu a conoscenza di diverse varianti del testo di Isocrate presenti in quel codice e a lui riferite dallo studioso scozzese Edward Henryson. Il manoscritto in questione potrebbe essere l'attuale Vat. Pal. Gr. 135.
This paper concern a ms. of Isocrates that once belonged to the book collection of Ulrich Fugger (15th cent.). H. Wolf (1570) was able to quote several variant readings from this ms thanks to the inspection requested to the Scottish scholar E. Henryson. The ms. might be identical with the Vat. Pal. Gr. 135.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/11245
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact