Percezioni di mediterraneità fra abissale e solare nella Capri di fine Ottocento: dal giardino perduto di Villa Lysis alla sfinge di Munthe