Modificazioni immunoelettroforetiche in cani affetti da leishmaniosi