Il saggio ricostruisce la fortuna della Fabula di Orfeo di Poliziano nella produzione letteraria italiana ed europea tra Cinquecento e Seicento, sia secondo una direttrice geografica meridionale (Il rapimento di Euridice) che in ossequio ad una suddivisione tipologica dei testimoni tra egloghe pastorali (Flavia, Damon et Tirse) e cantari, concentrandosi sulla vicenda filologica delle ottave della Historia et fabula di Orfeo e delle sue molteplici e differenti redazioni (Bologna post 1550, Lucca 1571, Aquila 1582, Firenze 1583), segnalando infine accanto agli echi poliziani presenti nelle opere prese in esame, i lasciti raccolti dalla tradizione teatrale e melodrammatica fra Seicento e Settecento.

La proteiforme natura di Orfeo. Generi e modelli tra amore eterno e poesia assoluta

MINERVINI, FRANCESCO SAVERIO
2011

Abstract

Il saggio ricostruisce la fortuna della Fabula di Orfeo di Poliziano nella produzione letteraria italiana ed europea tra Cinquecento e Seicento, sia secondo una direttrice geografica meridionale (Il rapimento di Euridice) che in ossequio ad una suddivisione tipologica dei testimoni tra egloghe pastorali (Flavia, Damon et Tirse) e cantari, concentrandosi sulla vicenda filologica delle ottave della Historia et fabula di Orfeo e delle sue molteplici e differenti redazioni (Bologna post 1550, Lucca 1571, Aquila 1582, Firenze 1583), segnalando infine accanto agli echi poliziani presenti nelle opere prese in esame, i lasciti raccolti dalla tradizione teatrale e melodrammatica fra Seicento e Settecento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/1065
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact