Tollerabilità dell’olanzapina. Considerazioni sulla glicemia in un gruppo di pazienti ambulatoriali