Soggetti, poteri e beni pubblici e il declino delle necessità metafisiche